Italiano English

 

 

 

CALENDARIO EVENTI

 

IN EVIDENZA

il diavolo e l'acqua santa

Dal 10-07-2020
Al 13-09-2020

Mostra Retrospettiva Antologica dedicata al pittore Eugenio Pieraccini nel Quarantennale della sua scomparsa

 

 

ASSOCIAZIONE PRO LOCO SERAVEZZA
Via C.Del Greco, 11 - 55047 Seravezza (Lu)
Tel. 0584 757325 Fax 0584 758750
C.F. 82008310466 - P. IVA 01354480467

Comune di Seravezza Comune di Stazzema Unione Comuni dell'Alta Versilia Parco Apuane
Banca di Credito Cooperativo della Versilia, Lunigiana e Garfagnana Terre Medicee
Camera di Commercio di Lucca UNPLI UNPLI Toscana UNPLI Lucca

Seguici!

Pro Loco Seravezza su Facebook    

Pro Loco Seravezza

Marzocchino

Località del comune di Seravezza situata fra le frazioni di Querceta, Ripa e Pozzi. Essa ha origine dalla Centuriazione romana, posta a un crociale tra un cardine e un decumano. Nella zona che va da Pozzi a Cafaggio furono recuperati sei grossi cippi a forma di clava in marmo alti fino a un metro e ottanta. Si trattò di reperti sicuramente cimiteriali, attribuibili alla cultura etrusca, databili alla prima metà del primo millennio avanti Cristo. Il toponimo deriva da un'antica fontana decorata da una testa di leone in marmo, posta al centro di un piazzale dove oggi sono le scuole elementari. In via Catene, dove poi furono costruite le scuole medie, in un terreno di proprietà della parrocchia di Ripa, si tennero leprime due edizioni del Palio dei Micci. In via Salvatori, c'è la sede del circolo ricreativo Leon d'Oro del quale era parte integrante il club della Mandibola. Il leone del Marzocco è il simbolo araldico del dominio granducale fiorentino, posto sulla colonna della libertà in piazza Duomo a Pietrasanta.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Giannelli, Giorgio Almanacco Versiliese, Edizioni Versilia Oggi, 2001-2010, vol. 3 (vedi voci “Marzocchino”).

 


 

Marzocchino


 

Torna alle località dell'Alta Versilia