Italiano English

 

 

 

 

 

CALENDARIO EVENTI

 

ASSOCIAZIONE PRO LOCO SERAVEZZA
Via C.Del Greco, 11 - 55047 Seravezza (Lu)
Tel. 0584 757325 Fax 0584 758750
C.F. 82008310466 - P. IVA 01354480467
Privacy e Cookie
Preferenze Cookie

Comune di Seravezza Comune di Stazzema Unione Comuni dell'Alta Versilia Parco Apuane
Banca di Credito Cooperativo della Versilia, Lunigiana e Garfagnana Terre Medicee
Camera di Commercio di Lucca UNPLI UNPLI Toscana UNPLI Lucca

Seguici!

Pro Loco Seravezza su Facebook Pro Loco Seravezza su Instagram  

Pro Loco Seravezza

INFORME FESTIVAL

Quando: dal 27-08-2021 al 31-08-2021

Il progetto INFORME FESTIVAL nasce con l’obiettivo di riavvicinare il teatro e il mondo dell’arte in genere alle persone.
Deriva dall’esigenza mai così stringente come nell’anno che stiamo vivendo, di ritrovare un contatto, un legame con gli altri. Parte da un bisogno, in primo luogo nostro, di incontrarsi, riavvicinarci e di farlo attraverso lo strumento che più ci è proprio: il teatro.

Una rassegna di espressioni artistiche, non solo teatrali, vari linguaggi, accezioni, modalità, forme. Una variopinta unione di stili espressivi, di artisti, attori, musicisti, scenografi, scultori, danzatori.
Uniti dall’esigenza di comunicare con gli altri, di interfacciarsi, di interloquire, di condividere con gli intenti più vari e con gli strumenti ed i linguaggi più diversi: il teatro, il cinema, la musica, la danza, la scultura, la meditazione.

27/08 alle 21:30 – Palazzo Mediceo: ABRACADABRA
è un dialogo in cui si affronta l’intramontabile binomio essere-sembrare, realtà- apparenza, senza abbandonare il tema alla base del pensiero di Mieli, l’identità di genere. Lo spettatore è confuso su cosa sia reale e cosa sia parte della finzione. Un umorismo intelligente, delicato e sottile fatto di pause ed istanti di imbarazzo e indecisione.

27/08 Incontro (dopo lo spettacolo) presso il bar del Palazzo Mediceo
Accoglienza e brindisi inizio festival. Incontro con artisti, operatori del settore e la politica. Si discuterà dello stato della cultura, del ruolo dell’artista, per intavolare una riflessione collettiva e condivisa sul mondo dell’arte, della musica, dello spettacolo e della loro funzione nella vita culturale di una collettività e di un territorio.

27-29/08 dalle 17:00 alle 20:00 – greto del fiume Serra: ARTE IMPERMANENTE IN-FORME
Maria Spazzi Scenografa dell’Atir di Milano e alcuni artisti lavoreranno 3 giorni con materiali ricavati
dal contesto naturale per comporre opere con la caratteristica di essere completamente biodegradabili e impermanenti. Il 29 agosto alle 19:00 le opere spariranno dalla natura da cui sono emerse. Evento conclusivo aperto al pubblico.

27-29/08 dalle 18:00 alle 20:00 – Uliveto S. Fratellanza (via Maria della Neve) HATHA YOGA con Livia Porzio
“Ogni apertura del petto è un’apertura del cuore. Ogni abbandono della testa è
un rilassamento della mente. Ogni torsione del busto è lo scioglimento di un nodo interiore. Ogni capovolta è una rivoluzione dell’intero sistema.”
Ogni partecipante dovrà portare con sé tappetino yoga, coperta e maglia a maniche lunghe.
É possibile partecipare ad un solo incontro.

27-31/08 – Teatro Delatre: LIBERO IO E LIBERO TU
Laboratorio teatrale per bambini a cura di Giulia Nasini.
Rivolto a ragazzi e ragazze dai 6 ai 12 anni. Numero massimo di partecipanti: 12. Il Teatro insegna a mettersi nei panni degli altri: il che porta inevitabilmente a capire quali sono i propri limiti, quelli dell’altro. Attraverso una serie di giochi ed esercizi teatrali il laboratorio si pone l’obiettivo di tentare di mettere in scena situazioni quotidiane in cui i limiti propri e quelli degli altri si scontrano, provando anche a dare una soluzione ai conflitti che inevitabilmente si creano.

28/08 alle 18:00 – Teatro Delatre: BELLARIA. UN PAESE DA RISCOPRIRE
Spettacolo per bambini e ragazzi. Bellaria. Un paese da riscoprire una produzione Mimesis con Stefano Tognarelli. Un esperimento coinvolgente, tra letture e giochi teatrali, per aiutare i bambini a riconoscere alcuni buoni e cattivi comportamenti di ogni cittadino nella salvaguardia di quelle risorse naturali essenziali al proseguimento della vita umana sulla Terra.

29/08 alle 21:00 – Piazzetta Riomagno: CERCANDO IL SOGNO
Rincontrarsi in teatro attraverso una lettura collettiva fatta da alcuni spettatori e guidata dall’attore Marco Brinzi. L’evento dedicato al “Sogno di una notte di mezza estate” prevede un intro di 20 min. sull’opera e poi una lettura in cui ogni partecipante, prenotatosi anticipatamente, leggerà a turno una battuta dell’opera. Capiterà così che ogni lettore avrà più ruoli da interpretare scoprendo un gioco teatrale che omaggia un classico della letteratura e un modo differente di vedersi sia come spettatori che attori.

29-31/08 dalle 22:30 Open Cinema
a cura dell’Associazione B-SIDE
B-SIDE presenta 3 serate di proiezioni open air e in spazi inediti con opere d’autore e indipendenti del Novecento, che indagano l’essere e l’apparire, non solo di Shakespeariana memoria.

30/08 alle 21:00 – Palazzo Mediceo: FORMA E SOSTANZA di INFORME STRING QUARTET A cura di Giovanna Berti
Viaggio musicale alla scoperta del suono, delle forme compositive, delle sostanze informi di cui è
fatta la musica, la più ineffabile delle arti. Attraverso l’ascolto e la destrutturazione di alcuni brani del repertorio classico e contemporaneo, l’ascoltatore è invitato a partecipare all’analisi dei brani stessi, eliminando la linea di separazione fra pubblico e performer, e diventando partecipante attivo che propone nuovi spunti di riflessione.

31/08 alle 21:00 in Piazza Carducci: MALEDETTA TOSCANA
Con La Serpe D’oro
Letture, parole e canzoni da Cecco Angiolieri a Dante Alighieri,
da Curzio Malaparte ai canti popolari. E oltre.
Comici i toscani? Mica tanto. O, meglio: dipende.
Strano a dirsi, ma non troppo: simpatici, i toscani, non son mai stati. E non lo sono.
Ancora nel 1956, Curzio Malaparte, toscanissimo, ancorché tedesco (all’anagrafe faceva
Kurt Erich Suckert), scriveva: «dove e quando gli altri piangono, noi ridiamo, e dove gli
altri ridono, noi stiamo a guardarli ridere, senza batter ciglio, in silenzio: finché il riso
gela sulle loro labbra».
[…]

 


 

Link di approndimento Tipo
IF PRANA Pagina

 

Dove: Seravezza e Riomagno

Torna all'archivio degli eventi Pro Loco